Il programma di Giovanni Malpezzi e del Partito Democratico verso #Faenza2020

i conti tornano malpezzi

La situazione economica  e sociale, a livello nazionale e locale, è in profonda trasformazione e noi siamo chiamati a  capitalizzare le grandi energie, le capacità  e le risorse  esistenti nel nostro territorio, per costruire insieme il futuro della nostra comunità.

Il compito di chi governa una comunità è quello di affrontare le difficoltà di questo periodo avendo ben presente  il senso e la direzione di uno sviluppo sostenibile e alla portata di una Città ricca di risorse e opportunità come Faenza.

Il nostro progetto di coalizione di Centrosinistra si richiama prima di tutto a valori forti e consolidati: il lavoro, la solidarietà, la coesione sociale, la partecipazione attiva, la sicurezza, l’attenzione alla salute e alle fasce deboli della popolazione, gli studi, ed al bisogno continuo di costruire un futuro migliore da lasciare in eredità alle giovani generazioni. Tutto ciò è possibile soltanto attraverso una gestione trasparente della cosa pubblica e il coinvolgimento dei cittadini in forme di partecipazione attiva, nella condivisione fra gli interlocutori coinvolti.

Faenza  è chiamata a guardare oltre i suoi confini, a progettare uno sviluppo che consenta  nuove prospettive di crescita e di lavoro. La Romagna, la nostra Regione, l’Italia, l’Europa sono i confini di una città che crede nel lavoro e nell’innovazione e vuole sviluppare tutte le potenzialità, che già oggi la vedono all’interno di un sistema di imprese capaci di internazionalizzare le loro  prospettive, di un sistema dell’Alta formazione e di una generazione di imprenditori  e di aziende consapevoli degli orizzonti verso cui guardare.

La Pubblica Amministrazione si sta avviando ad una riorganizzazione  dei servizi del sistema sanitario, delle cure ospedaliere e dell’assistenza territoriale. A questo proposito, il nostro impegno sarà  particolarmente attento, con lo sguardo aperto alle opportunità che dovrà offrire la nuova Azienda sanitaria della Romagna nella riorganizzazione della rete assistenziale del nostro territorio distrettuale.

Oggi i Comuni sono chiamati sempre di più  ed entro tempi certi a fare “unione”, a rendere efficaci, snelli e meno costosi  i servizi e gli uffici della Pubblica Amministrazione, a trasformare e a modernizzare una macchina amministrativa, che contando sull’impegno dei suoi operatori dovrà essere realmente e in tempi brevi al servizio di cittadini e imprese.

i conti tornanoFaenza è oggi decisamente orientata a costruire un nuovo futuro.  Vuole essere pienamente integrata in Romagna e portare al centro dell’impegno della coalizione di Centrosinistra,  il lavoro, la sicurezza e la salute, nella consapevolezza che cultura, solidarietà sociale, rispetto delle regole, istruzione, dinamismo delle Istituzioni e protagonismo degli uomini e delle donne di questa Comunità   sono il  collante  vero della  storia  della nostra Città.

La Faenza che vogliamo nel 2020 è:

  • Una Città per il LAVORO, L’IMPRESA, L’INNOVAZIONE, L’ISTRUZIONE
  • Una Città per VIVERE BENE, SICURI
  • Una Città dei DIRITTI  e dei  DOVERI
  • Una Città che si prende  CURA della  SALUTE dei suoi Cittadini
  • Una Città SOCIALMENTE   RESPONSABILE
  • Una Comunità coesa  e partecipe. Il Volontariato e l’ Associazionismo
  • Una Città per la CULTURA, per la RICERCA, per gli STUDI
  • Una Città  MODERNA, VICINA  ai Cittadini,
  • Attenta alla QUALITA’ AMBIENTALE

Sulla base di questi obiettivi abbiamo messo a punto il programma di lavoro per il mandato amministrativo 2015-2020 del Sindaco Giovanni Malpezzi.

Leggi e scarica il programma completo di Giovanni Malpezzi verso #Faenza2020.
Leggi e scarica il programma in versione ridotta.

Se anche tu condividi le nostre idee, alle elezioni del 31 maggio fai una croce sul simbolo del PD e scegli il candidato Sindaco Giovanni Malpezzi!

FacebookTwitterGoogle+Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *