Andiamo avanti con e per Faenza

Nella serata di venerdì 17/2 si è riunito il gruppo dirigente PD (Segreteria, Giunta e Gruppo Consigliare) per confrontarsi sulle problematiche emerse nell’ambito dell’elezione del nuovo Presidente del Consiglio Comunale.
La gran parte dei presenti ha preso la parola, dando il suo contributo costruttivo e facilitando lo svolgimento di una discussione approfondita e serena.

Da sempre le votazioni segrete si prestano ad essere utilizzate come strumenti per esplicitare malcontenti o per lanciare segnali, prescindendo dal contesto del momento. Lunedì sera il PD è stato vittima di queste logiche ed è stato fatto oggetto di un attacco ben congegnato, che, nostro malgrado, è riuscito a trasformare un passaggio istituzionale in un prova di forza sulla tenuta della maggioranza.

Non si sono imputate particolari responsabilità al capogruppo ed alla segreteria, cui è stata rinnovata la fiducia.

La discussione di ieri non è stata incentrata sulla ricerca dei colpevoli, ma ha cercato di capire le cause e le motivazioni che potevano essere alla base dell’operazione. È emersa la necessità di un maggiore confronto e di una maggiore condivisione di azioni e passaggi. Ma è emersa soprattutto la decisa volontà di guardare avanti, consapevoli delle nostre responsabilità nei confronti della città e dei faentini.

Siamo convinti infatti che le modalità di azione discusse e condivise da tutti ieri sera ci permetteranno di concentrarci, in modo maggiormente coeso e compatto, sulle richieste ed istanze avanzate dai cittadini e sulle prossime importanti sfide amministrative della città.

Andiamo avanti con e per Faenza.

Randi Maurizio Segretario PD di Faenza
Bosi Niccolò Capogruppo PD in Consiglio Comunale.

FacebookTwitterGoogle+Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *