Lavori in corso a Faenza

Passeggiando per Faenza si vedono molti cantieri aperti, ecco cosa si sta facendo

Negli ultimi mesi, passeggiando per Faenza avrete notato numerosi cantieri aperti: nelle strade, nei marciapiedi, nelle aree verdi, nelle vie del centro e nelle periferie. E’ il segnale che l’attenzione alle criticità presenti è massima e l’Amministrazione comunale è in prima linea per sanare le criticità e riqualificare al meglio la rete stradale e le infrastrutture cittadine.

Dopo i recenti interventi su via Ragazzini, via De Gasperi, via Bondiolo, corso Garibaldi, via Torretta, via Strocca e via San Biagio Antico; nei prossimi mesi  arriveranno nuovi lavori di riasfaltatura e saranno pianificate nuove opere e interventi da eseguire per migliorare la viabilità locale.

Pochi giorni fa sono partiti i lavori di completamento della ciclabile nel quartiere Borgo ed entro l’anno saranno affidati quelli per completare la pista ciclabile che unirà Borgo Tuliero al tessuto urbano. La pista sarà un itinerario di opportunità, civiltà e modernità che farà di Faenza una città più sicura e interconnessa in modo ecologico e sostenibile.

Oltre 1 milione di euro da poco investiti per le piste ciclabili e i marciapiedi. Con i conti in ordine, la stabilità economica e un Comune tornato a investire, la qualità è solo questione di tempo. Vogliamo che Faenza sia all’altezza delle città italiane più moderne e smart. Non è un miraggio, oggi possiamo permettercelo.

Nonostante i molti limiti imposti dai vincoli di bilancio, per il 2017 l’Amministrazione comunale è riuscita a reperire risorse importanti per avviare progetti di recupero del verde pubblico, e di luoghi significativi per la nostra città come il Palazzo del Podestà e il Pala Bubani, una struttura che ancora oggi rappresenta un punto di riferimento per tanti cittadini, per fare sport in modo sano e sicuro.

Se la riqualificazione del Salone dell’Arengo e il rifacimento del look al Parco Bucci, saranno i principali progetti per l’anno corrente, non mancherà l’attenzione all’edilizia scolastica e alla sicurezza stradale, settori che hanno trainato i principali interventi nel 2015 e nel 2016 e che saranno meritevoli di massima attenzione anche nei  prossimi anni.

L’immagine della Faenza di oggi è quella di una città in movimento, che nonostante le difficoltà non si rassegna e non si accontenta mai, chiedendo sempre il meglio per il suo futuro. Come Partito Democratico vogliamo interpretare al meglio questo sentimento di fiducia, il nostro impegno in Consiglio Comunale e nei ruoli di governo della città continuerà senza esitazione.

FacebookTwitterGoogle+Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *